14/05/2020

Amici e Simpatizzanti di Politica,
il 26 aprile scorso, dopo esserci sentite telefonicamente, il mio pensiero era ben lontano da quanto mi appresto a comunicare. A stretto giro e senza alcun preavviso, se non quello che si sentiva stanca e voleva definitivamente allontanarsi dalla città, per appartarsi altrove, è venuta a mancare Giuseppina Serio. Molti di noi hanno avuto modo di conoscerla personalmente. Molti altri ancora, attraverso le sue schede di lettura, che puntualmente vedevano luce e diffusione attraverso il sito, nonché tramite i suoi numerosi acini così densi e succosi. La professoressa Serio unitamente a Pier Ignazio Bovero si è prodigata per la nascita e la tenuta in vita della nostra Associazione. Non è più con noi da domenica 10 maggio, giorno in cui quest'anno abbiamo ricordato le nostre mamme. Lei, in maniera discreta, è stata, in modo illuminante, una madre intellettuale a partire dagli allievi del liceo Cavour dove ha sempre insegnato Storia e Filosofia. Tutti gliene saremo sempre grati. A me, proprio in questi ultimi due mesi di conversazioni giornaliere, ha fatto il dono di come imparare a sorridere un po' di più di me stessa. Spero di aver la forza necessaria per mantener viva la massima "La strada si allarga camminando" che lei mi richiamava, ricordando Pier Ignazio. Era l'incitamento per me, da quando rivesto il ruolo, da lei fortemente voluto, per non desistere e andare avanti. Ci uniamo alla testimonianza di Maurizio Steffenino. Nella prossima newsletter allegheremo anche questi altri due scritti: Videolezioni:cronache semiserie di Marco Gallizioli e W la mamma di Paola Montanari. Colgo l'occasione per invitare quanti intendano ricordarla a scrivere il proprio pensiero e inviarlo alla e-mail dell'associazione: posta@politicaassociazione. it, sarà poi nostra cura far recapitare quanto pervenuto ai familiari.
Andiamo
Adriana Vindigni