09/09/2018


Amici e simpatizzanti di Politica,
con la conclusione dell'estate siamo inevitabilmente giunti alla riapertura delle scuole. Con i nostri
aggiornamenti di tutto questo periodo in cui abbiamo cercato di essere, come si suol dire, sul pezzo,
non ci si poteva esimere dall'affrontare il tema della scuola e i suoi nodi. Detto tema, che non rientra
tra le priorità dell'attuale Governo, è stato trattato a Torino, nell'ambito della Festa dell'Unità, in un
incontro le cui voci relazionanti erano tutte al femminile. Gianna Montanari nel sottostante scritto
ne fornisce una sintesi esaustiva, in cui sono rilevate non solo le criticità ma anche la funzione
formativa, la valenza educativa e l'azione democratica di una buona scuola.
Con stima e simpatia
Adriana Vindigni