NOTIZIE


Notizie |  Interventi e Dibattiti |  Cultura

19 giugno 2018 - Dialogo con Marco Tarquinio al Sermig

IN EVIDENZA

Segnaliamo un importante incontro presso l'Arsenale della Pace - SERMIG


con Marco Tarquin

Festivita\\\' di S.Giovanni: 1706

IN EVIDENZA

Alcune associazioni che gravitano in via Dego - creando sinergia tra loro - hanno presentato due progetti per le festività di S.Giovanni.
Il primo si svolgerà il 24 giugno con il calendario che allego davanti al Mastio della Cittadella.
Il secondo si svolgerà al Salgari Campus alle ore 18.


DOSSIER GOVERNO CONTE

IN EVIDENZA
1) Da il quotidiano "Il corriere della Sera" 2 giugno 2018
 
2) La Stampa 2.6.18
Italia, la crisi che inquieta le democrazie
Quel vuoto nel cuore della politica che mostra le debolezze dell’Italia
di Bill Emmott
 
3) Da il quotidiano "Il corriere della Sera" 4 giugno 2018
Oppositori in cerca di logica
Siamo solo ai primi passi di questa nuova esperienza ed è fisiologico che le critiche - sia a destra che a sinistra -pecchino talvolta di incoerenza
di Paolo Mieli
 
4) Il manifesto 2.6.18
Il populismo senza popolo al potere
Disordine nuovo. È il prodotto della fine di tutte le precedenti aggregazioni socio-politiche. Non ci sono più il «popolo di sinistra», né il «popolo padano», né più quello del «vaffa»
di Marco Revelli
 
5) ROCCA  periodico quindicinale 1 giugno 2018 
RIVISTA PRO CIVITATE CRHISTIANA ASSISI  SOLO art. di Roberta Carlini
 
6) Il Fatto 2.6.18
Quel “contratto” e i pirati della carta
Dal premier “esecutore” a Savona - Le ultime torsioni di una “fantacostituzione”: ora bisognerà vigilare sul nuovo governo. A partire dalla difesa “sempre legittima” propugnata da Salvini
di Salvatore Settis
 
7) Repubblica 2.6.18
La festa della Repubblica
2 giugno, italiani contro italiani
di Michele Ainis
 
8) Da il quotidiano "Il corriere della Sera" 8 giugno 2018
Il nuovo governo
Un esordio in tono minore
 


IL FIGLIO SOSPESO

IN EVIDENZA

Il Figlio Sospeso

Cinema Esedra

Via Palmieri 39

25 maggio 2018 - ore 20.45


Convocazione Assemblea Ordinaria pubblica

IN EVIDENZA

Associazione di volontariato culturale
POLITICA


                    Ai soci dell'Associazione Politica

Oggetto: Convocazione Assemblea ordinaria



I Soci dell'Associazione POLITICA sono convocati in Assemblea ordinaria presso la sede della Circoscrizione I, via Dego, 6 in prima convocazione alle ore  19 del giorno 5 giugno e in seconda convocazione
        alle ore 17,00 di mercoledì 6 giugno 2018
per deliberare il seguente
        ORDINE DEL GIORNO
    1  Relazione sull'attività dell'Associazione
    2  Esame e approvazione Bilancio
    3  Rinnovo cariche
    4  Varie ed eventuali

                        La Presidente
                           Maria Adriana Vindigni


Torino, 18 maggio 2018


   


IL LIBRO

IN EVIDENZA

Scheda di lettura a cura di Giuseppina Serio

DIAMANTI –LAZAR
Popolocrazia
Laterza –Ba – 2018 - € 15
Anche in e-book
Sull’argomento si rimanda anche al testo di Tito Boeri “Populismo e stato sociale” – Laterza –Ba -2015 - la cui scheda e presente in questo sito.
ILVO DIAMANTI (Cuneo, 1952) può essere definito sociologo, politologo, saggista. Laureato in Scienze politiche nell’Università di Padova, ha conseguito il dottorato di ricerca nell’Università di Trento. Ora è attivo come professore di Scienza politica presso l’università di Urbino, dove ricopre anche cariche importanti nella ricerca sociologica. E’ collaboratore abituale di La Repubblica. Altri libri: Democrazia ibrida, Laterza, 2014 – Password, Renzi, la Juve ed altre questioni, Feltrinelli, 2016.
MARC LAZAR (Parigi, 1952) è noto come storico e sociologo studioso della politica. Vanta una conoscenza approfondita dei partiti di sinistra ed anche della politica italiana. E’ attivo presso l’Institut d’études politiques (EP) di Parigi, ma anche presso l’Università Luiss di Roma. Altri libri: Democrazia alla prova, Laterza, 2007 –La Francia di Macron, Il Mulino, 2017.

 


IERI ED OGGI (Acino III)

IN EVIDENZA

a cura di Giuseppina Serio


Lo studio dell’interiorità umana viene affrontato nel corso degli ultimi due secoli con incisività sempre più marcata, provocando ampi dibattiti ed interesse, spalancando l’accesso a mondi sconosciuti fino ad allora. L’introspezione fu “una ambizione” nata e cresciuta per raggiungere l’essenza più intima dell’uomo (inteso in senso lato), nella ricerca di una consapevolezza nuova nei confronti dell’interiorità: con la psicologia questa richiesta offre una possibilità di riuscita, mantenendo, tuttavia, una qualche riserva, in quanto la personalità umana ha una sua dimensione molto profonda, con una complessità non sempre raggiungibile.


25 APRILE

IN EVIDENZA

A cura di Gianna Montanari.

Per ricordare il 25 aprile offriamo agli amici di Politica la recensione di Paola Perrone, già presidente di sezione della Corte d'Appello di Torino, del libro dello storico Carlo Greppi 25 APRILE 1945, Laterza 2018

Questo 25 aprile il ricordo della Liberazione dell'Italia dal nazifascismo dovrebbe avere un rilievo particolare; in un momento in cui personalismi e divisioni rendono molto faticose le operazioni politiche necessarie per dare alla nazione un nuovo governo dopo le elezioni del 4 marzo, dovrebbe essere di sprone a tutti la riflessione su quei giorni di 73 anni fa in cui uomini e donne si unirono, al di là delle divergenze e delle differenti ideologie, per combattere contro la tirannide che li aveva oppressi. Ci sembra pertanto un bel modo per celebrare il 25 aprile offrire agli amici di Politica, per gentile concessione dell'autrice, la recensione di Paola Perrone, già presidente di Sezione della Corte d'appello di Torino, del libro di Carlo Greppi, 25 aprile 1945, Laterza 2018, un libro in cui la Resistenza e la Liberazione sono viste attraverso le storie di tre personaggi, che calano il lettore all'interno dei fatti di allora. La recensione è pubblicata sulla rivista on line “Questione giustizia”.

http://questionegiustizia.it/articolo/il-25-aprile-in-tre-storie_25-04-2018.php


ACINO: Ieri e oggi (II)

IN EVIDENZA

A cura di Giuseppina Serio

IERI ED OGGI  (II)

Claude Lévi-Strauss (1908-2009) è nel Novecento il più prestigioso esponente di antropologia (studio dell’uomo nella sua storia, origini, razze) e di etnologia ( studio delle culture e civiltà umane): può, per logica conseguenza, illuminarci su particolari aspetti dell’evoluzione secolare dell’umanità. Punto di partenza, le popolazioni primitive ancora in essere in vari luoghi dei continenti, ricche di una loro specificità. L’ambizione consiste nel cercare “la forma comune, le proprietà invarianti che si manifestano dietro i più diversi stili di vita sociale” Ieri ed oggi, appunto, nella speranza di trarre ragguagli, prospettive, insegnamenti, da società diverse che nella loro “diversità” possano offrirci motivi validi per incidere, raccogliendoli, sul nostro oggi. Il nostro stile di vita viene messo confronto dei trascorsi modi di porsi di altre generazioni, in un confronto, appunto, che può essere di stimolo e di ricerca in vista di apporti positivi e necessari.


Incontro Dibattito ISLAM: 50 Idee sull\' Islam

IN EVIDENZA

Giovedi 19 Aprile 2018 - ore 18
Libreria Comunardi
Via Bogino 2 - Torino

Incontro Dibattito - ISLAM: 50 Idee sull' Islam
Intervengono
Giuseppina Serio - Associazione Politica
Paolo Di Motoli - Ricercatore Dipartimento Studi Politici Universita' di Padova
Toni Ferigo - Osservatore Internazionale
Coordina Gian Paolo Zara, Associazione Politica

Quando parliamo di mondo islamico, spesso ci basiamo su notizie superficiali, senza
conoscenze adeguate. L'associazione Politica, partendo dal libro di
Mona Siddiqui 50 grandi idee – Islam, Dedalo editore, intende approfondire le basi della cultura
islamica insieme con alcuni temi che ci toccano più da vicino: che relazioni si sono instaurate
nell'Occidente, e in particolare in Italia, tra le comunità islamiche e le società in cui si sono inserite?
Quali i rapporti nella vita di tutti i giorni? Quali gli elementi di unione e quali i motivi di contrasto?


Auguri di Buona Pasqua

IN EVIDENZA

Le poesie sono necessarie per immettere aria fresca nei nostri cuori…

per dare un senso ai nostri sentieri bui giornalieri.

Due poesie per augurarCi una Lieta e Serena Pasqua 2018.