NOTIZIE


Notizie |  Interventi e Dibattiti |  Cultura

ACINO XXXVII - AMBIENTE

IN EVIDENZA

A cura di Giuseppina Serio


AMBIENTE

ACINO XXXVI - ESSERCI

IN EVIDENZA

A cura di Giuseppina Serio

ESSERCI

La domanda sul nostro "esserci" ci porta ad una riflessione su noi stessi, sulla nostra identità. Ma che cos'è l'identità? Possiamo iniziare dalla definizione tratta dal vocabolario Zingarelli, "identità, uguaglianza completa ed assoluta, coincidenza", per poi coglierne il complesso significato rifacendosi all’ottimo ed illuminante testo di Florian Colmas (Amburgo, 1949), sociologo e linguista, "Identità", Le scienze ed. Roma. Per l’autore, "il termine suggerisce immutabilità, identità a se stessi, permanenza; e invece fa ciò che fanno anche altre parole, cambia nel tempo il proprio significato...".....

 


ACINO XXXV - SBAGLI

IN EVIDENZA

A cura di Giuseppina Serio

SBAGLI

Domenico Quirico (Asti, 1951), giornalista de La Stampa, capo sevizi esteri, inviato di guerra, sul suo quotidiano, sabato 29 giugno 2019, ha esposto la sua dotta, acuta, ricca di stimoli, riflessione sulla migrazione, partendo dall’episodio tragico e grottesco della Sea Watch, condotta dalla capitana Carola. Ne viene fuori un quadro approfondito del problema "migranti", colto nella sua dimensione etica-politica-sociale,al di là di ogni sentimentalismo di maniera, controproducente, anzi "inquinante", fuorviante del vero "esserci" del migrante.


ACINO XXXIV - SILENZIO

IN EVIDENZA

A cura di Giuseppina Serio

SILENZIO


Sabino Cassese ( Atripalta, 1935), Insigne giurista, accademico, giudice emerito della Corte Costituzionale,
editorialista del Corriere della Sera, su questo quotidiano, pag. 1-26, di martedì 25 giugno 2919, ha messo in
chiaro quella che dovrebbe essere "la funzione" politica delle opposizioni, con una riflessione lapidaria, "Il
silenzio delle opposizioni nuoce alla Democrazia". Compito loro sarebbe di stimolare al rinnovamento,
"bisognerebbe indicare che cosa si farebbe….proponendo un’alternativa credibile. E questo non succede"...


ACINO XXXIII - BRICIOLE

IN EVIDENZA

A cura di Giuseppina Serio

BRICIOLE


Due brevi "risvolti" della nostra travagliata vita socio-politica sono raccolti dal quotidiano "La Stampa" di
giovedì 25 luglio 2019, pag. 1-21, a firma di due opinionisti di rilevata competenza e professionalità,
Francesco Bei e Massimo Panarari, volti a chiarificare le "mosse" di Giuseppe Conte ed a analizzare la
traballante situazione grillina. Iniziamo dal fondi di Francesco Bei (Roma, 1970), giornalista di vasta
esperienza, contributi su periodici, media, TV, che riflette su "Un governo allo sbando, ma non cadrà", per
una semplice motivazione: non esiste un ricambio, un'alternativa, ma solo nullificazione. Nello specifico,
Conte ha voluto "prendere le distanze" da Salvini nella confusa, pasticciata, farsesca situazione Lega-Russia...


ACINO XXXII - DIBATTITO

IN EVIDENZA

DIBATTITO

Scheda a cura di Giuseppina Serio

Giovanni Belardelli (1951), accademico Università di Perugia, Scienze politiche, giornalista del Corriere della Sera, a pag. 32 di questo quotidiano, venerdì 19 luglio 2019, ha espresso le sue constatazioni su "La qualità perduta del dibattito pubblico", nel momento "difficile e delicato" della dialettica politica odierna.


IL LIBRO

IN EVIDENZA

Scheda a cura di Giuseppina Serio

 

RISSO Enzo

La conquista del popolo

Guerini e associati – Mi – 2019 - € 24

 

Enzo Risso si è laureato in Lettere e filosofia nell’Università di Genova ed ha svolto la sua attività, intensa, sia nel mondo accademico sia in altri ambiti importanti dal punto di vista socio-economico. Dapprima è stato attivo nell’Università di Macerata, dove ha insegnato Sociologia dei processi culturali e comunicativi, per poi passare nell’Università La Sapienza di Roma come docente di Teoria ed analisi delle audience. Ha fatto parte dell’Osservatorio culturale del Piemonte e tuttora fa parte della SWG Spa di Trieste, come direttore scientifico. I suoi interessi vertono su temi valoriali, politici, economici e sociali. E’ editorialista del Messaggero e de Il sole 24 ore ed è stato anche editorialista dell’Unità. Altri testi, editi da Guerini: Con rabbia e speranza, il nuovo volto dell’Italia, 2016, In modo diverso (con M. Pessato), 2017.


ACINO XXX - GIUSTIZIA

IN EVIDENZA

A cura di Giuseppina Serio

GIUSTIZIA

Stefano Passigli  (Firenze, novembre 1938), accademico, politico nell'ambito della Sinistra per più legislature, editore ed editorialista del Corriere della sera, su questo quotidiano, domenica 23 giugno 2019, pag. 28, ha elaborato le sue considerazioni su un tema di scottante attualità. " Giustizia – un'idea per cambiare il CSM,  mix di elezione e sorteggio".


ACINO XXXI - REGOLE

IN EVIDENZA

A cura di Giuseppina Serio

REGOLE

Alberto Alesina e Francesco Giavazzi, ambedue accademici ed economisti, editorialisti del Corriere della Sera, su questo quotidiano, domenica 23 giugno 2019, pag. 1-28,  hanno tracciato un quadro relativo a noi ed all'Europa, dal titolo allettante: " Regole Ue e conti – La falsa eccezione italiana", con opportune  riflessioni, richiamando situazioni analoghe, e parallelismi, con altri Stati Europei  già protagonisti di una situazione analoga alla nostra.


ACINO XXIX - GENERAZIONI

IN EVIDENZA

GENERAZIONI

Dario Di Vico (Ceccano, 1952), laurea in sociologia, ex sindacalista, giornalista  del Corriere della Sera, su questo quotidiano, venerdì 21 giugno 2019, ha analizzato, a pag. 1-23, con acume e passione, il problema generazionale che investe il nostro Paese, con un titolo pregnante "Sempre più anziani, un Paese a due velocità. Il dovere di dare voce, e un futuro ai giovani".

A cura di Giuseppina Serio


ACINO XXVIII - Democrazia

IN EVIDENZA

DEMOCRAZIA

Stefano Passigli (Firenze 1938), politologo, più volte deputato al Parlamento nell’ambito della sinistra, accademico, editore, collaboratore del Corriere della Sera, su questo quotidiano, domenica 12 maggio 2019, a pag. 28, ha precisato, in termini forti e chiari, il senso della Democrazia, nella sua riflessione “Per la (vera) democrazia non basta un si o un no”, mettendo al centro il rapporto tra cittadini e governo.

a cura di Giuseppina Serio