Afghanistan, padre Sanavio: sospese le attivita' sociali e umanitarie


Dopo l’ingresso delle milizie integraliste a Kabul, già si intravedono le linee dell'annunciato Emirato islamico, mentre gli stranieri e gli afghani che riescono stanno lasciando il Paese. Il padre rogazionista, presidente di "PBK - Pro Bambini di Kabul": bisogna trovare un canale di dialogo con il nuovo potere, la solidarietà non può fermarsi soprattutto in pandemia



 




Giancarlo La Vella – Città del Vaticano



Afghanistan, padre Sanavio: sospese le attività sociali e umanitarie - Vatican News



Segnalazioni e commenti

Registrati per Accedere


Per inserire una segnalazione e un commento occorre accedere con la propria user/password di utente registrato!


User:
Pass: