Notizie

IERI ED OGGI (Acino III)

IN EVIDENZA

a cura di Giuseppina Serio



Lo studio dell’interiorità umana viene affrontato nel corso degli ultimi due secoli con incisività sempre più marcata, provocando ampi dibattiti ed interesse, spalancando l’accesso a mondi sconosciuti fino ad allora. L’introspezione fu “una ambizione” nata e cresciuta per raggiungere l’essenza più intima dell’uomo (inteso in senso lato), nella ricerca di una consapevolezza nuova nei confronti dell’interiorità: con la psicologia questa richiesta offre una possibilità di riuscita, mantenendo, tuttavia, una qualche riserva, in quanto la personalità umana ha una sua dimensione molto profonda, con una complessità non sempre raggiungibile.

25 APRILE

IN EVIDENZA

A cura di Gianna Montanari.


Per ricordare il 25 aprile offriamo agli amici di Politica la recensione di Paola Perrone, già presidente di sezione della Corte d'Appello di Torino, del libro dello storico Carlo Greppi 25 APRILE 1945, Laterza 2018


Questo 25 aprile il ricordo della Liberazione dell'Italia dal nazifascismo dovrebbe avere un rilievo particolare; in un momento in cui personalismi e divisioni rendono molto faticose le operazioni politiche necessarie per dare alla nazione un nuovo governo dopo le elezioni del 4 marzo, dovrebbe essere di sprone a tutti la riflessione su quei giorni di 73 anni fa in cui uomini e donne si unirono, al di là delle divergenze e delle differenti ideologie, per combattere contro la tirannide che li aveva oppressi. Ci sembra pertanto un bel modo per celebrare il 25 aprile offrire agli amici di Politica, per gentile concessione dell'autrice, la recensione di Paola Perrone, già presidente di Sezione della Corte d'appello di Torino, del libro di Carlo Greppi, 25 aprile 1945, Laterza 2018, un libro in cui la Resistenza e la Liberazione sono viste attraverso le storie di tre personaggi, che calano il lettore all'interno dei fatti di allora. La recensione è pubblicata sulla rivista on line “Questione giustizia”.


http://questionegiustizia.it/articolo/il-25-aprile-in-tre-storie_25-04-2018.php

ACINO: Ieri e oggi (II)

IN EVIDENZA

A cura di Giuseppina Serio


IERI ED OGGI  (II)


Claude Lévi-Strauss (1908-2009) è nel Novecento il più prestigioso esponente di antropologia (studio dell’uomo nella sua storia, origini, razze) e di etnologia ( studio delle culture e civiltà umane): può, per logica conseguenza, illuminarci su particolari aspetti dell’evoluzione secolare dell’umanità. Punto di partenza, le popolazioni primitive ancora in essere in vari luoghi dei continenti, ricche di una loro specificità. L’ambizione consiste nel cercare “la forma comune, le proprietà invarianti che si manifestano dietro i più diversi stili di vita sociale” Ieri ed oggi, appunto, nella speranza di trarre ragguagli, prospettive, insegnamenti, da società diverse che nella loro “diversità” possano offrirci motivi validi per incidere, raccogliendoli, sul nostro oggi. Il nostro stile di vita viene messo confronto dei trascorsi modi di porsi di altre generazioni, in un confronto, appunto, che può essere di stimolo e di ricerca in vista di apporti positivi e necessari.

Totale n.357   Pag. | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36