LA TUA ISCRIZIONE E' IMPORTANTE
Se apprezzi quanto stiamo realizzando, sostienici. La tua iscrizione é un incoraggiamento per l'associazione!  L'iscrizione vale un anno da quando la si versa e puó essere effettuata con bonifico bancario
IBAN   IT04Q03268010070EM000370127.
Per i soci la quota prevista é di euro 50,00. Per simpatizzanti e sostenitori a personale discrezione. Va precisata la causale del versamento e data comunicazione all'indirizzo e-mail posta@politicaassociazione.it
Grazie

11/09/2022

Amici e Simpatizzanti di Politica,
le lancette dell'orologio, per sondaggi e previsioni riguardanti le vicine elezioni politiche si sono ormai fermate dall'altro ieri, 9 settembre. Vent'uno anni oggi, 11 settembre, attoniti, guardavamo alla tivù le immagini del micidiale attacco terroristico lanciato da Al Qaida agli Stati Uniti. Da allora tutto è più scompaginato e l'umanità fa fatica a raccapezzarsi. Quel che appare certo è che la vox populi Giorgia si è innalzata vertiginosamente al 27%. Finalmente anche da noi una donna, una giovane donna, premier, alla guida del Paese. Dovrei essere contenta e invece non lo sono affatto. Lei dice di essersi sdoganata dal fascismo, ma io non ne sono minimamente convinta. Fatto sta che ha messo tutti gli altri, alleati compresi, "sull'attenti" e punta alla vittoria. Che cosa ha fatto il Pd? Ha continuato a sbracciarsi, insistendo sullo spauracchio della destra, e quale destra, al governo. Gli altri non sono stati da meno, crivellandosi vicendevolmente, hanno finito con il dimenticare che il vero vincitore di questa tornata elettorale è il popolo del non voto. Rappresenta il 35 % degli aventi diritto. Una bella scoppola: è composto dai tanti delusi, militanti di sinistra, ma anche da una pletora di cattolici che non sa più a chi guardare. Poi c'è il divario nord sud. E' in quest'ultima zona d'Italia che si vota di meno. E, ultimo ma non ultimo, i giovani, gli inascoltati in assoluto. Sono loro che facendo della crisi climatica il vessillo, inneggiano a una maggior giustizia sociale. Se questa è la cornice, il quadro è dato dalla tempesta perfetta in cui ci ritroviamo: il post Covid, la guerra in Ucraina e la crisi energetica. Che fare? Come già mi sono espressa, andrò a votare, ma non per rispondere alla chiamata del "voto utile". No. Voterò perchè credo in determinati valori e ripongo ancora fiducia, anche se una vena di disincanto sussiste, alla rappresentanza politica che sento a me più vicina. Spiacente per CalenRenzi e per Giuseppi e per aiutare a districarsi in questo ginepraio si propongono due interviste, una fatta al giurista Sabino Cassese, all'inizio del mese di agosto e l'altra, apparsa sul quotidiano "la Repubblica" il 28 agosto, al sociologo Giuseppe De Rita, nonchè lo studio effettuato dal Forum Disuguaglianze e Diversità di Fabrizio Barca sui diversi programmi elettorali.


Con stima e simpatia
Adriana Vindigni



PREAMBOLO DEL PRESIDENTE[Archivio]

12/08/2022 - dopo quasi due mesi di aria siciliana, finalmente sono a Bardonecchia. Ho trovato una gradevole temperatura e con una mente più fresca sono riuscita a fare ciò che mi ero riproposta, anche perché la ridda di notizie che in tutto il co... Leggi

12/07/2022 - in questa prima decade di luglio che volge al termine mi ero proposta di scrivere da Bardonecchia, dove mi sarei trovata, secondo i miei soliti e tradizionali spostamenti estivi. E invece all'improvviso tutto � stato stravolto, cos� come � avvenuto,... Leggi

09/06/2022 - in Ucraina i combattimenti continuano e non ci si può più illudere di una conclusione del conflitto a breve. Sull'argomento si propone il testo "La guerra in Europa", Oaks Editrice, di Luciano Canfora e Francesco Borgonovo. La scheda, curata... Leggi


In Evidenza

Segnaliamo:


09/09/2022

AVVISO

INCONTRI E DIBATTITI: Notizie


Pubblichiamo il documento del FORUM

CHE FARE IL 25 SETTEMBRE?
Votare - uno degli strumenti della democrazia che conta ben più di quanto ognuno di noi si racconti - non è mai facile.

Ancor meno in una situazione come quella italiana in cui i partiti non hanno un'identità fatta di visioni e valorie in cui la nostra capacità di scegliere i candidati e le candidate è ridotta al lumicino.

Che fare allora? Che fare, in particolare, se sei una persona che, per convinzione e valori e/o per le proprie circostanze e condizioni di vita, sente come centrale il tema delle disuguaglianze e della giustizia sociale e ambientale?
Puoi decidere di votare "contro" la destra unita per frenare chi, a posizioni neo liberiste già fallite e fonti stesse delledisuguaglianze, uniscono posizioni discriminatori e apertamente ostili all'uguale dignità delle persone; e allora,vista una legge elettorale che costringe ad alleanze anche assai eterogenee, se credi che l'alleanza serva davvero a tale scopo, puoi arrivare a votare una persona di cui condividi assai poco, magari neoliberista essa stessa.Ma puoi anche decidere che ti sei stufata o stufato di votare "contro", e scegliere di non votare o di votare scheda bianca o di esprimere un voto per una formazione più vicina al tuo sentire, anche se sai che quel voto, nell'uninominale o magari anche nel proporzionale, non aiuta a frenare la vittoria del neo-autoritarismo. Oppure, mettendo da parte i valori- "del resto ci avete detto voi che l'ideologia è morta!"-puoi paradossalmente raccontarti che la "destra autoritaria e sociale", in realtà, ti parla più degli altri, e decidere di provare a votarla: dalle indagini disponibilie dai precedenti esiti elettorali, si tratta di una reazione assai diffusa nei ceti sociali più vulnerabili.

Noi del ForumDD partiamo da una forte condivisione di valori che non accantoneremo certo nelle nostre scelte, pure, immaginiamo, diverse.
Ma è su un altropiano, che viene dalle nostre diagnosi e proposte, che possiamo essere di ausilio collettivo: il piano tecnico-politico che riguarda la qualità dei programmi e il profilo delle candidature.
[leggi]

11/09/2022

AVVISO

INCONTRI E DIBATTITI: Notizie

Come la guerra incide sulle scelte ambientali

PRO NATURA
Cascina BERT
16 settembre 2022
ore 18
[leggi]

11/09/2022 INCONTRI E DIBATTITI: Notizie
Le politiche sanitarie nei programmi elettorali 2022
[leggi]


03/08/2022 INCONTRI E DIBATTITI: Notizie
Lettera agli amici
[leggi]


12/07/2022 CULTURA-MANCUSO: L'utopia di restare umani

[leggi]


09/06/2022 CULTURA-Guerra in Europa - Luciano Canfora e Francesco Borgonovo

[leggi]


20/07/2020 APPROFONDIMENTI: Schede
Cosa andato storto. Corona virus e il mondo dopo il Lockdown
[leggi]


21/05/2020 APPROFONDIMENTI: Schede
50 anni dello Statuto dei Lavoratori
[leggi]


Parliamo di ... [Archivio]

09/09/2022

SULLA STESSA ROTTA
SULLA STESSA ROTTA

Per capirne di più sulle politiche migratorie europee e dar voce a chi ...
 

09/09/2022

Articoli su Cassese e De Rita

IL FOGLIO - L'intervista
Cassese: "Non decide Salvini chi andrà al Viminale. Prima c'&egra ...
 

12/08/2022

INFINITO di Nicola Cutolo

pubblicato su Affichez nel numero di agosto.


IL PROCESSO DELLA CONOSCENZA NON UCCIDE IL S ...

 

Incontri / dibattiti

ALL'INTERNO...


Vai alla Sezione

Incontri / dibattiti
Le politiche sanitarie nei programmi elettorali 2022


APPROFONDIMENTI

Approfondimenti

Le nostre e le Vostre proposte...

Siete invitati a trasmetterci via email le Vostre riflessioni per condividerLe...


Vai alla Sezione

Approfondimenti
Cosa andato storto. Corona virus e il mondo dopo il Lockdown

 
Scheda a cura di Gian Paolo Zara
Cosa è andato storto
Corona virus


Documenti

Archivio...
Vai alla Sezione

Documenti
Nel merito del regionalismo differenziato...

Nel merito del regionalismo differenziato: quali
"ulteriori forme e condizioni particolari di




Notizie in Evidenza [Archivio]


26/01/2019

IM/E-MIGRAZIONI

Compagnia La robe à l'envers IM/E-MIGRAZIONI


Teatro Provvidenza - Via Asinari di B ...

09/09/2018

DOVE STA ANDANDO LA SCUOLA

Sintesi dell'incontro del 4 settembre 2018 alla Festa dell'Unità di Torino dal titol ...

27/08/2018

LUTTO

La scomparsa di Giovanni Ramella, storico preside del D'Azeglio e fine studioso

...

Bacheca del Presidente [Archivio]


12/07/2022

DIRETTIVO E CARICHE ASSOCIAZIONE

Rinnovo cariche 2022 dell'Associazione Politica


Direttivo:-->

29/04/2019

Appelli ELEZIONI EUROPEE
la Repubblica  di venerdì 3 agosto 2018

L’appello

PRE ...

Ricerca

Testo:  

Area Riservata


User:  Pass: